Preparazione
Martedì, 26 Luglio 2016 09:51

Vaporizzo e lavaggio di maglie e tessuti stampati

Scritto da extrano srl
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il colorante depositato su maglie e tessuti tramite processi di stampa deve venire successivamente fissato alla fibra, sia essa naturale o artificiale, mediante un procedimento termico in fase vapore.

In un ambiente saturo di vapore in leggera pressione, la combinazione di umidità, calore e sostanze chimiche depositate fanno sì che il colore penetri in profondità e reagisca, fissandosi.

La fase successiva, il lavaggio, elimina il colorante in eccesso e dona ai capi o al tessuto stampato brillantezza, morbidezza e solidità. E’ importante che non ci sia spandimento di colore anche in presenza di stampe con toni carichi e scuri, e che i fondi bianchi rimangano tali.

Extrano srl vanta una lunga esperienza in questo campo, avendo trattato negli anni stampe acide, reattive e per corrosione, su fibre laniere pregiate e su molte altre.

Affidatevi alla nostra professionalità e contattateci per ogni vostra esigenza. Grazie alla nostra struttura dinamica ed adattabile, siamo a vostra disposizione per studi di fattibilità, campionature e piccole, medie e grandi produzioni.

 

 vaporizzo capo2    vaporizzo stampa 

 

© extrano srl

Letto 731 volte Ultima modifica il Venerdì, 29 Luglio 2016 14:46
Altro in questa categoria: « Termofisso di tessuti elastici

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Main Menu

Latest news